x

Erika Biavati / Press

“....Ogni gara è avvincente. Anche quel che c'è prima di partire per il "viaggio". Sanremo Begins un po' amaro per Erika Biavati che fino all'ultimo ha sperato di partecipare all'edizione 2013: talento cristallino che va dal pop al blues, colpì Elio alle audizioni di X-Factor, utilizzando il diapason... Dopo il singolo "Non mangio la pizza con le mani", è in arrivo il videoclip di "Dondola", suo ultimo singolo. Realizzato dalla Swan Film Europe, proprio quella del Blasco e del "Manifesto futurista della nuova umanità". Canta bene e parla anche meglio. Conversiamo, tanto non costa nulla... ”

“Ecco i 270 che si contendono gli 8 posti a disposizione: ci sono Naif Herin, Management del Dolore Post Operatorio, Silvia Vavolo, Il Cile, Durden, Angelica Lubian, Veronica Marchi, Beppe Stanco, Alberto Bertoli, Maxiata, Erika Biavati .. Vorrei raccomandare il rock e l'underground. Premesso che l'importanza della canzone e' basilare in questa edizione del Festival di Sanremo, vorrei esternare alla commissione selezionatrice, il mio timore nel vedere cosi' tanti artisti giovani che provengono da quel canale che sono i talent show: diciamo che i 270 nomi selezionati (tra le oltre 500 che hanno inviato la domanda, compilata correttamente) c'e' una cosi' forte presenza di artisti che la loro formazione l'hanno fatta in ambito televisivo, sottoponendosi alle rigide regole del contest. Molti altri nomi (che mi permetto di evidenziare in rosso) hanno esperienza, avendo frequentato lo showbiz dal basso, ottenendo buoni risultati con il solo rimboccarsi le maniche e da diversi anni.”

“....Abbracciare la bolognese Erika Biavati ed il suo essere grande interprete di Aretha Franklin (ma autrice di testi profondi ed umani), ci fa capire tante cose dell'underground italiano: fortunatamente ad X Factor di due anni fa non l'hanno presa, costringendola a continuare a battagliare per una sua dimensione artistica.”