x

You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your ReverbNation experience.

Marsch / Blog

Marsch

I Marsch nascono nel 2012 da una idea di Fabrizio Angelini e Gabriele Lasi. I due chitarristi provengono entrambi da varie esperienze musicali precedenti: Fabrizio da Lokustà e Malefaste, Gabriele da Louthe e Kardioid. Avendo ben chiaro l’obiettivo del progetto, i due individuano subito le persone ideali da contattare per completare il quartetto: Matteo Zamagni (Aelen e Lilli Burlero) al basso e Daniele Battistini (DSL) alla batteria.

La vena compositiva di Fabrizio si sposa perfettamente con quella di Matteo, sia come immaginario che come stile, e la band in breve tempo riesce a scrivere diversi brani completi grazie anche alle perfette ritmiche di Daniele ed alla versatilità di Gabriele. Il genere predominante è il rock alternativo italiano, dipinto da tematiche cupe ed introspettive, ed arricchito da armonie ricercate e spesso dissonanti che portano alla creazione sia di brani dolci e melodiosi che potenti e graffianti.

Durante le vacanze natalizie del 2012 la band incide i primi tre brani composti presso lo studio di registrazione Farmhouse di Andrea Felli a Rimini e nel febbraio successivo realizza il videoclip del brano Morte Inattesa all’interno del Teatro Galli di Rimini durante i lavori di ristrutturazione con la regia di Andrea Zucchini: sia il video che tutti gli scatti fotografici realizzati durante le riprese verranno presentati il 3 Maggio 2013 presso il Teatro degli Atti. In quella occasione l’ intera esibizione viene filmata, visionata e rielaborata con la regia di Filippo Rossi che produce il secondo videoclip dei Marsch: La Cena degli Assurdi.

L’anno si dimostra essere molto produttivo per la band che scrive altri 6 pezzi e suona dal vivo in varie occasioni compresa la Notte Rosa 2013 sul lungomare di Rimini, proponendo uno spettacolo che unisce i propri brani a citazioni cinematografiche Felliniane.