x

AUCAN / Press

"Grande attesa, location da mozzare il fiato e atmosfera adrenalinica: si trovano così, a montare sul palco qualche minuto dopo le nove gli Aucan, band italiana apprezzata a partire dagli esordi da parte di critica e pubblico, che non si fa intimidire ma si lascia avvolgere dall’atmosfera che ha del surreale riuscendo a far ballare e muovere le teste dei presenti con classe ed energia.."

"L’incontro fra rock ed elettronica genera un intreccio torrido e pastoso, dove batteria e chitarra si muovono furenti sopra un inventario di synth e campionamenti vari che spaziano fra drum’n bass, dubstep e Ebm.."

"A questo punto non serve tracciare strade o imbastire definizioni, ormai si muovono ad occhi chiusi. Vi consiglio di seguirli.."

Feedback